Struttura di un documento html5

Seppure molto potente, HTML non è un linguaggio complesso e può offrire soddisfazioni immediate. Per iniziare basta pochissimo, quasi niente in realtà:

  • Un browser, ne abbiamo almeno uno già installato nel PC o nei device che utilizziamo.
  • Un editor di testi, anche di questi ce ne sono a bizzeffe e tipicamente ce n’è uno in ogni ambiente operativo. L’importante è ricordare che non dobbiamo utilizzare programmi come Word, OpenOffice o WordPad, che sono “word processor” evoluti e non servono allo scopo.
    • Per gli utenti Windows consiglio notepad++ ma va benissimo anche il blocco note.
    • Per gli utenti Linux(Ubuntu) va benissimo un qualsiasi eitor di teso come gedit o vim, anche se quest'ultimo è pò più complesso da utilizzare.
    • Per gli utenti Mac Osx TexMate che è a pagamento o TextEdit, quest'ultimo è gratuito.

VEDIAMO LA STRUTTURA DI UN DOCUMENTO HTML5
          <!doctype html>
          <html lang="it">
          <head><title>Ciao Mondo!</title></head>
          <body>
            <h1>Ciao Mondo!</h1>
            <p>Questa è la nostra prima pagina HTML!</p> 
          </body>
          </html> 
        
Tag Descrizione
<!doctype html> Serve semplicemente a dire che il file è una pagina HTML e in particolare che si tratta di un documento secondo lo standard HTML5. Lo si mette punto e basta.
<html> È il tag che racchiude tutta la pagina e ci permette ad esempio di definire quale sia la lingua della pagina, come nel nostro caso in cui abbiamo definito che il documento è in Italiano grazie all’attributo lang="it"
<head> Questo tag contiene una serie di informazioni utili per la gestione della pagina, nel nostro caso abbiamo definito ad esempio quale sarà il titolo che apparirà sui motori di ricerca e sulle linguette del browser, grazie al tag <title>, ma questa sezione è destinata a contenere molto di più: dall’inserimento di librerie alla definizione dell’insieme di caratteri. Vedremo tutto in seguito.
<body> Contiene gli elementi della pagina, tutto il contenuto e tutti i relativi tag che saranno poi resi a video vengono inseriti qui dentro, come abbiamo fatto nel nostro caso con il titolo e il paragrafo.

Risorse della lezione: html.it